Rai, record di guadagni sul terremoto [di RollingStronz]

Nella giornata successiva al terremoto in Abruzzo, Rai e Mediaset hanno stravolto i loro palinsesti dedicando ampio spazio all'informazione. Ed a vincere nella gara degli ascolti è stata proprio la Rai, in diverse fasce orarie: il Tg1 è il campione indiscusso, e se ne vanta (video). Record di share, dicono! Ma quello che invece tacciono è che si tratta di un record di soldi, o meglio, di guadagni. Perché nella logica televisiva (la stessa che seguì Mediaset mandando in onda il Grando Fratello la sera della morte di Eluana Englaro) più share significa semplicemente più soldi. Ma oltre al cinismo di Rai, questo fatto ci sbatte davanti agli occhi anche un'altra questione: sempre secondo la stessa logica televisiva, il caso di Eluana per Mediaset è meno vendibile di un terremoto. Eluana portava meno soldi!

Questo post è stato pubblicato il 08 aprile 2009 in ,. Puoi seguire i commenti a questo post attraverso il feed RSS 2.0. o se vuoi lasciare un commnento.

2 Responses to “Rai, record di guadagni sul terremoto [di RollingStronz]”

  1. Vorrei fare alcune osservazioni sulle responsabilità in merito a quanto ho visto e sentito sul terremoto appena avvenuto in Abruzzo.
    Intanto constato una generale ignoranza sia giornalistica che politica, visto che addiritttura spesso e volentieri le domande vengono poste a "professionisti" non idonei a rispondere a tali domande (..anche per legge non idonei), però essendo "professionisti" poi la gente comune ( e meno) prende le risposte che questi danno come verità assoluta, soprattutto se veicolata tramite mezzo televisivo.
    Se infatti domando a chiunque se sà a chi si deve rivolgere se gli duole un dente questo mi risponde il dentista e non l'infermiera.
    Farò un poco di informazione:
    L'INGEGNERE e L'ARCHITETTO si occupano della Stabilità delle strutture e il massimo esperto di questo particolare settore altamente specialistico e con grosse responsabilità(anche di vite ..purtroppo come si è visto) è L'INGEGNERE STRUTTURALE.
    Se chiedo a una infermiera che consiglio mi dà se ho male ha un dente, bè il suo consiglio sarà "buono" avrà "buoni fini", però esso non avrà alcun che di scentifico (..con tutto quello che ne potrebbe derivarne) e sarà poco differente dal consiglio "dell'uomo della strada".
    Il settore è altamente specialistico e ha grosse responsabilità, però come avviene per le imprese,anche per i professionisti, i lavori sia pubblici CHE PRIVATI vengono aggiudicati sencondo il criterio del "massimo ribasso"(... e la legge "BERSANI" sulla liberalizzazione delle professioni, ha contribuito a questo, abolendo i minimi tariffari del professionista)
    Vi siete mai chiesti perchè se un padre di famiglia ha una qualche malattia ad esempio un tumore quello che cerca è il miglior chirurgo (non il chirurgo che fà il massimo ribasso),però se l'INGEGNERE (..ho magari ancora peggio qualche alro professionista "furbetto"(..le opere in cemento armato e acciaio sono di esclusiva giurisdizione dell'INGEGNERE e DELL'ARCHITETTO) sbaglia o è poco diligente nella realizzazione sia di progettazione e/o direzione lavori (da specificare strutturali entrambi ai sensi della legge e con riferimento al GENIO CIVILE) della propria abitazione,il padre di famiglia stesso oltre a rischiare sulla propria vita lo fà sulla vita dei propri cari e sul bene "casa" (..purtroppo come si è visto) .. e non parliamo dei lavori pubblici ove a rischiare sono spesso una moltidudine di persone.Io me lo chiedo e rispondo che questo è soprattutto dovuto a una generale ignoranza,perchè non posso pensare che il padre di famiglia osi speculare sulla vita del proprio nucleo familiare...non lo fà su se stesso se ha un tumore,perchè lo deve fare su tutto il nucleo familiare!...

    RispondiElimina

Poll

Powered by Blogger.

Popular Posts

Followers

Blog Archive

Subscribe

Labels

Random Post